Non disponibile

4) Gustav Meyrink: Il cardinale Napellus

Details:

76 pagine
Senza illustrazioni
cm 22,5 x 12

Tiratura 3000 copie
Carta velina di Fabriano
Legatura in brossura fresata
Il volume è stato stampato a Segrate presso le Grafiche Milani

Dettagli

Se l'immaginazione del nostro secolo ha prediletto i fertili suggerimenti della fisica, della chimica e della cibernetica, non sono mancati tuttavia i malinconici visitatori di cimiteri, decifratori di epitaffi e pergamene alchemiche, tardivi alunni del grande Ermete Trismegisto. È il caso dell'austriaco Gustav Meyrink, autore del romanzo Il Golem e delle tre fantasie qui scelte da Borges: tre randonnées conturbanti lungo l'orlo d'ombra evanescente e infestato che divide per alcuni la realtà dall'irrealtà, il mondo dei vivi da quello dei morti, e li fa entrambi vani, irreali e atroci.

Ulteriori informazioni

Autori G. Meyrink
Anno 1976
Lingua italiano