Non disponibile

8) Naufrago nel nuovo mondo, di Haniel Long

Details:

64 pagine
senza illustrazioni
cm 23 x 12

tiratura 3000 copie
carta avoriata di Fabriano
brossura in carta Ingres azzurra con alette
Il volume è stato stampato a Milano dallo stampatore Franco Levi


Dettagli

Nel novembre del 1528 alcuni Spagnoli vennero gettati sul litorale del golfo del Messico; ignudi, senza potere di pugnali e di daghe, furono costretti dalle circostanze a scoprire le segrete risorse dell'uomo. Avrebbero potuto essere conquistadores: privati delle armature e del metallico prestigio dei bianchi, diventarono guaritori di indiani; naufragarono nel mondo nuovo e portentoso della fratellanza e dell'amore. Di questa meravigliosa avventura – unico raggio di luce nella sanguinosa vicenda della Conquista – il superstite Cabeza de Vaca scrisse una cronaca per il suo Re; in questo volume riscritta Haniel Long. La presentazione a Naufrago nel nuovo mondo è di Henry Miller.

Ulteriori informazioni

Autori Haniel Long
Anno 1973
Lingua italiano