More Views

Out of stock

Il Congresso del Mondo

Details:

Testo di: Jorge Luis Borges

Lingua: Italiano

Anno: 1974

144 pagine
44 tavole a colori applicate a mano; 7 riproduzioni
cm 35 x 23
Tiratura 3000 copie
Carta vergata azzurra di Fabriano
Legatura in seta "Orient" nera con plancetta a colori e impressioni in oro
Il volume è stato stampato a Parma presso lo stampatore Nino Amoretti

Details

Un lungo racconto di Jorge Luis Borges e una serie di cosmi indiani costituiscono l’avvincente racconto facente parte della collana “I segni dell’uomo” edito da Franco Maria Ricci nel 1974. Il mondo, nella sua vastità, nelle sue illusioni e nelle sue ideologie, concepito come quattro grandi sfere concentriche, denominate uova, venne inserito nel quadro delle misteriose magie tantriche in cui il cosmo assunse un aspetto metafisico e la sua rappresentazione divenne un rito religioso. Alla magistrale penna dello scrittore argentino si deve l’insinuazione del dubbio che il cosmo si potesse ridurre ad una serie di simboli. L’accostamento del testo, con l’introduzione di Raniero Gnoli, a delle tavole a colori applicate a mano raffiguranti immagini dell’antica arte tantrica indiana crea una tessitura di echi nonché un intreccio di perplessità, ambiguità e curiosità.

Additional Information

Authors Jorge Luis Borges
Year 1974
Language italian