Non disponibile

34) Il Califfo dell’hashish, di Gérard De Nerval

Details:

84 pagine
senza illustrazioni
cm 23 x 12

tiratura 3000 copie
carta avoriata di Fabriano
brossura in carta Ingres azzurra con alette
Il volume è stato stampato a Milano dallo stampatore Franco Levi


Dettagli

Mentre scriveva il Viaggio in Oriente, Gérard De Nerval sognò di essere Hakem (il fondatore della religione drusa). Pazzo, Hakem aveva sognato di essere califfo. Califfo, avevo sognato di essere Dio. Doppio (Hakem e Yussuf), era stato insieme niente (come niente era Nerval). Da questo luminoso sviluppo di sogni e di perplessità nacquero le pagine del Califfo dell'Hashish, in cui non mancano né il tema della follia né il tema del potere, e in cui per la prima volta il mito della droga (mito di deriva, di inconsistenza, di flou...) entra nel sistema della letteratura occidentale.

Ulteriori informazioni

Autori De Nerval
Anno 1977
Lingua italiano